Piatti Tipici

Il cibo, espressione della cultura di un popolo e strumento per riscoprire il territorio a cui appartiene, attraverso piatti tipici e specialità della tradizione bergamasca.

Piatti Tipici Bergamaschi

Lo Sapevi che…

Anche la pera è stata inserita come ingrediente segreto nel ripieno del casoncello bergamasco, potete gustarlo al Ristorante Gritti di Rota d’Imagna.

Piatti tipici valle imagna

Ristoranti in Valle Imagna

AGRITURISMO SCUDERIA DELLA VALLE
Sant’Omobono Terme (BG) loc. Valsecca

RISTORANTE VILLA ORTENSIE
Sant’Omobono Terme (BG)

RISTORANTE GRITTI
Rota d’Imagna (BG)

RISTORANTE COSTA
Costa Valle Imagna (BG)

ANTICA LOCANDA RONCAGLIA
Corna Imagna (BG)

RISTORANTE MODERNO
Fuipiano Valle Imagna (BG)

RISTORANTE CAMORETTI
Almenno San Bartolomeo (BG)

E per una degustazione o uno spuntino…
CASEIFICIO CASERA MONACI
Almenno San Salvatore (BG)

Tradizione, gusto e semplicità dei piatti tipici bergamaschi.

La cucina bergamasca si caratterizza innanzitutto per la semplicità dei cibi, pietanze non troppo elaborate, allo stesso tempo ricche di gusto e sapore. Parliamo di un territorio povero, che si cibava principalmente dei prodotti ricavati dalla propria terra, creava ricette e piatti, molto spesso con l’esigenza di riciclare gli avanzi.

Pasta Fresca
Piatti robusti e saporiti, ingredienti genuini, materie prime di qualità e ricette antiche che raccontano di un legame strettissimo con il territorio e le tradizioni di un tempo.

L’antipasto tipico bergamasco è il tradizionale tagliere di salumi e formaggi, questi ultimi sicuramente uno dei punti di forza della cucina bergamasca con ben 9 formaggi DOP riconosciuti: Strachitunt, Taleggio, Salva Cremasco, Gorgonzola, Grana Padano, Provolone Valpadana, Bitto, Formai de Mut e Quartirolo Lombardo, a cui si aggiungono altri formaggi non meno noti e di qualità tra cui il Branzi, le Formaggelle, i Caprini e gli Stracchini con produzione di eccellenza e presidio Slow Food rappresentata dallo Stracchino all’antica delle Valli Orobiche.

Tra i primi piatti più noti ed apprezzati i Casoncelli alla bergamasca “Casonsei”, piccoli scrigni di pasta fresca con ripieno di carne, che vantano origini antichissime e nascono come un piatto povero realizzato utilizzando gli avanzi di cibo. Infatti la ricetta originale non prevedeva né l’utilizzo delle uova per la pasta né del burro e della pancetta per il condimento, il ripieno non era fatto con la carne, bensì era composto di formaggio grana, aglio e prezzemolo con l’aggiunta di pane e brodo vegetale. I Casoncelli che conosciamo oggi si sono arricchiti nel tempo, oggi la ricetta prevede l’utilizzo di carne, uova, grana, amaretti, uva sultanina per il ripieno e di burro, pancetta e salvia per il condimento. Tra le altre specialità troviamo gustosi risotti, zuppe e le tradizionali foiade.

La Polenta, un must intramontabile della bergamasca…

La polenta è un piatto da sempre diffuso soprattutto nel Nord Italia, per Bergamo e la sua provincia è diventato un vero e proprio simbolo di tradizione popolare. Ottenuta con ingredienti semplici quali acqua, farina di mais e sale, la polenta si identifica con questi luoghi; In passato ha rappresentato il cibo della sopravvivenza, l’alimento quotidiano che ha sfamato intere generazioni, “la si mangiava a colazione, a pranzo e a cena accompagnandola con quello che c’era”.

“La polenta scalda, sazia e… si accompagna a quasi ogni cibo”.

La polenta ha anche un valore sociale molto importante per i bergamaschi che ancor oggi la consumano in ogni stagione, accompagnandola con carne, verdura, formaggio e con gustosi sughi. Tra gli abbinamenti più diffusi alla polenta abbiamo il coniglio, i salumi, la carne, i funghi e soprattutto i formaggi: Branzi, Taleggio e Strachitunt.

Anche i piatti di carne sono tra le specialità più apprezzate in bergamasca: il Codeghì , il Brasato e lo Stracotto d’asino, sempre accompagnati dalla polenta e non possiamo dimenticare la tradizionale Polenta e Osèi, ovvero la polenta cucinata con gli uccelli. Ne esiste anche una versione dolce, molto conosciuta, si tratta di un pan di spagna con crema al cioccolato e nocciole, cosparso con crema al burro e ricoperto da una sfoglia di marzapane giallo, in ultimo guarnito con marmellata di albicocche e zucchero, cedro candito e “uccellini” di cioccolato.

Articolo precedente
Antichi Sapori
Articolo successivo
Antica Locanda Roncaglia
Menu